Ripresa e resilienza: noi ci crediamo

Pianificati 3,5 milioni di investimenti.

SPI finestre spa rappresentata da Francesco e Rocco Mangione e Graf Sinergy da Gianfranco e Micol Ferranti, siglano un contratto da 2,5 milioni di euro per la fornitura di macchinari 4.0.

Si tratta di 3 linee di produzione di ultima generazione per la produzione di serramenti in PVC.

Oltre a centri di taglio e lavoro con ausilio robotico, sono previste 3 stazioni di saldatura con tecnologia V Perfect.

Due linee saranno installate nello stabilimento di Vibo Valentia in aggiunta alle due linee già esistenti, l’altra linea sarà installata nello stabilimento di Piacenza in aggiunta alle due linee già in attività.

Entro il mese di maggio saranno siglati contratti aggiuntivi a supporto della divisone serramenti e oscuranti in alluminio per l’importo aggiuntivo di oltre un milione, anche in questo caso sono previsti macchinari ad alto contenuto tecnologico.

L’installazione dei nuovi macchinari inizierà in settembre e si completerà tra dicembre e gennaio.

Con gli investimenti programmati la società potrà raddoppiare la capacità produttiva, di conseguenza affronterà agevolmente il favorevole contesto di mercato derivante dagli stimoli delle agevolazioni fiscali previste fino al 2023.

Nel primo quadrimestre il fatturato è cresciuto del 110% rispetto all’anno precedente, il trend prevede 20 milioni di ricavi per il 2021.

Per il 2022 è atteso un fatturato di 27 milioni e per il 2023 di 35 milioni.

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp

Leggi anche

La nostra smart factory

Time Lapse Video dell’installazione di una delle linee produttive per il PVC 4.0 Digitalizzazione, interconnessione e semplificazione dei processi produttivi sono i principi dell’industria 4.0

Leggi Tutto »

Richiedi informazioni