it Italianofr Françaisen English
Infissi moderni, ieri e oggi
Blog

Infissi moderni, ieri e oggi

18 September 2019

Infissi Moderni, per una ricerca semplice e veloce

Che cosa sono gli infissi moderni? Quante volte ci siamo ritrovati a digitare nella barra del nostro motore di ricerca preferito, qualcosa di moderno? Non può non esservi capitato, un tavolo moderno per la sala living da combinare con il nostro nuovo divano in pelle sarebbe un’ottima soluzione per rendere il tutto più lineare, pulito, moderno. Ed eccoci qui a cercare elementi d’arredo, accessori e infissi moderni. Non tutti conosciamo i termini tecnici legati al mondo dei serramenti. Probabilmente, in tanti sappiamo cosa sia il taglio termico, approssimativamente, ma la paura di addentrarsi in un universo troppo tecnico spesso ci rende le cose abbastanza complicate e ci fa venire voglia di semplificare il tutto digitando molto semplicemente infissi moderni. Il primo step della nostra ricerca è stato superato. Il resto ci si presenterà in seguito quando vorremmo sapere cosa sono di preciso gli infissi moderni.

Serramenti nuovi, è proprio necessario?

Perché acquistare degli infissi moderni quando quelli vecchi si aprono e si chiudono perfettamente? In effetti non è necessario, ma a volte ci prende quella voglia di ristrutturare casa, o di cambiare il divano o anche solo la disposizione dei mobili. A chi non è mai venuta voglia di cambiare l’ordine dell’arredamento della sala in modo da donare un tocco di freschezza agli ambienti modificando loro il look come fossero manichini di un fashion store? Possiamo decisamente confermare che si tratta di un’abitudine più femminile che maschile e che diventa destabilizzante per gli altri abitanti della casa ritrovarsi in un nuovo ordine delle cose. Tuttavia, stravolgere l’ordine degli arredi significa in qualche modo ammodernare e a costo zero. Certo che un pavimento nuovo e degli infissi moderni darebbero tutto un altro aspetto alla casa ereditata da Nonna Teresa. Non c’è nulla di male nei vecchi infissi in alluminio dorato, tutt’altro. Il vintage è sempre attuale e andare a dormire ogni notte ammirando pezzi di storia non è da tutti. Insomma, quelle finestre hanno visto di tutto e svolgono ancora egregiamente il loro lavoro, ma nonostante ciò ci prende quella voglia di saperne di più su quelli che sono gli infissi moderni con la speranza di salutare un giorno quelli dorati di nonna Teresa.

Finestre moderne o contemporanee?

Dunque, cosa sono gli infissi moderni? In realtà, se dovessimo fare riferimento al periodo storico, l’epoca moderna è già ampiamente finita, chiudendo il cerchio di tutto ciò che scienza e tecnologia hanno apportato alle nostre vite, tra cui anche gli infissi dorati di Nonna Teresa. Ci verrebbe da pensare, allora, che in realtà possediamo già degli infissi moderni. Allora perché cerchiamo mobili e infissi moderni e non contemporanei? Beh, per questo non abbiamo una spiegazione, anche se sarebbe interessante fare una ricerca sulla ricerca, probabilmente a tempo perso. Dunque, se i nostri infissi sono moderni significa che non sono poi così vecchi. Questo è senza ‘altro vero, non sono vecchi, sono solo superati.

Per amor del vetro

Cosa differenzia le vecchie finestre dagli infissi moderni? Un ruolo rilevante lo gioca il vetro. Ma vi ricordate le finestre con vetro singolo che avevamo in casa da piccoli, quando bastava solo alzare il volume della radio di un decibel per far vibrare le vetrate? E quando passava il treno, non sembrava di sentirlo entrare in casa? Beh, si era una vita rumorosa ma nessuno si è mai lamentato, d’altra parte la proposta del mercato dei serramenti era limitata, e quegli infissi sembravano essere proprio all’ultimo grido! Sì, ma di nostra madre che ci intimava di abbassare il volume della musica! I vetri dei nostri infissi moderni sono tutt’altra cosa, il vetro singolo lascia il posto alla camera vetro, un insieme di lastre, due o più, distanziate da un’intercapedine tramite un profilo distanziatore che si caratterizza per la presenza di una canalina termica composta di un materiale isolante che serve ad eliminare il fattore condensa. Troppe informazioni per un vetro di una finestra? Non sono di certo finite. I vetri di quelli che abbiamo definito infissi moderni possono essere di diversa tipologia, diciamo che ce ne sono un po’ per tutti i gusti. Dunque, infissi moderni richiamano vetri ultra tecnologici. Ce ne sono davvero tanti sul mercato, dai vetri basso emissivi che riducono le dispersioni termiche a quelli a controllo solare che permetto il passaggio della luce riflettendo il calore verso l’esterno fino ai vetri con Gas Argon o Kripton all’interno del vetro camera, per migliorare le prestazioni di isolamento dell’infisso.

Tipologie di vetri

La storia in breve

La finestra nasce in età romana e subisce un’evoluzione con l’inizio dell’era moderna, dalle vetrate strette e arcuate del periodo gotico passando per le finestre dalle più svariate forme nel Barocco sino a giungere all’ era moderna in cui l’infisso diventa più grande. Le vetrate si preparano a sostenere grandi aperture. Con l’inizio del 900 grazie all’architetto le Corbusier, si diffonde il modello fenêtre en longeur, la finestra a nastro con vetrata fissa che ha la mera funzione di apportare più illuminazione agli ambienti. Ed ecco che i serramenti divengono veri e propri infissi moderni, se nel 1800 si prediligono finestre in legno per i complessi abitativi, nel 1900 l’alluminio fa il suo debutto. Ebbene sì, gli infissi moderni in alluminio divengono sinonimo di robustezza, sicurezza, funzionalità prestandosi agli stili architettonici del periodo. Dalla seconda meta del 1900 l’infisso in alluminio diventa a taglio termico.

Per quanto riguarda il pvc, invece, la sua diffusione incomincia durante la Seconda guerra mondiale in cui viene utilizzato, inizialmente, come isolante per il cablaggio delle navi. Solamente negli anni 80, il pvc, grazie alle sue performance termo isolanti e al prezzo competitivo, comincia a farsi strada nel mercato delle costruzioni, acquisendo tutte le caratteristiche di infisso moderno. Negli ultimi anni i serramenti in pvc subiscono un’evoluzione in termini di performance, ma soprattutto per quanto riguarda la salubrità del materiale. Gli infissi moderni in pvc si allontanano dal concetto di mera plastica e subiscono processi di riciclaggio che li rendono perfettamente eco compatibili e nuovamente riutilizzabili. E questo ci piace sempre di più visto che l’idea di avere parti della casa in pura plastica non è poi cosi esaltante. Non dimentichiamo però che l’origine dei nostri infissi moderni è pur sempre naturale. La combinazione di cloruro di sodio e petrolio da vita al polimero del cloruro di polivinile.

Senza dimenticare il telaio…

Dunque, i nostri infissi moderni perché sarebbero tali oltre alla tecnologia del vetro? Quanto conta il telaio negli infissi moderni? Come tutti ricordiamo, i vecchi infissi in alluminio oltre che esteticamente poco gradevoli non vantavano di eccelse qualità isolanti. Svolgevano sì il loro lavoro, ma si usuravano facilmente causando la formazione di spifferi lungo tutto il telaio, alzando notevolmente i costi della bolletta del gas. Inoltre, essendo l’alluminio ad alta conduttività termica i nostri poveri infissi si ritrovavano spesso ricoperti da uno strato di fastidiosa condensa che portava con sé umidità e muffe. Ci ritrovavamo in pratica con delle finestre che gocciolavano perennemente come se stessero facendo uno sforzo immane a proteggerci dalle intemperie! E in fondo era così. Ed ecco che subentra la tecnologia del taglio termico che si è evoluta negli ultimi anni sino a rendere perfette o quasi le performance d’isolamento termico dei serramenti in alluminio o alluminio/legno grazie all’inserimento di profilati altamente isolanti lungo tutto il telaio, come nelle nostre finestre Trial 90 Q.

E il fattore sicurezza?

Ebbene sì, non basta il bombardamento media-telematico giornaliero su temi di sicurezza e difesa, vi tedieremo anche in questa lettura! La sicurezza è un aspetto fondamentale dei serramenti odierni. Non staremo a qui a paragonare il livello di crimine tra passato e presente. Però possiamo assicurarvi che rispetto ai vecchi infissi (ahimè ci dispiace utilizzare quest’aggettivo ma purtroppo non ve ne sono altri per rendere bene l’idea) gli infissi moderni sono attrezzati di quanto più possibile per far desistere da tentativi di effrazione o per rallentarne la procedura. La ferramenta a nastro regolabile e i sistemi chiusura multi punto sono esempi di tecnologia applicata che rendono gli infissi di oggi un’efficace barriera contro i furti.

Ci facciamo un pensierino…

Ed ecco che giungiamo alla conclusione della nostra ricerca web sugli infissi moderni . Certo ma non prima di esserci gustati una carrellata di foto. Possiamo girarci intorno quanto vogliamo ma se una cosa funziona bene ed è anche bella ci sentiamo più appagati, e se quella determinata cosa bella la vediamo tutti giorni beh ce ne innamoriamo. Ciò accade anche con i nostri infissi moderni. Le finestre sono ormai dei veri pezzi di design che si combinano con ogni tipo di arredamento. La scelta è vasta, le forme, i colori, le finiture sono infinite. Possiamo osare e personalizzare. Allora ci pensiamo su e magari un giorno o l’altro ci ritroviamo a dire addio agli infissi dorati della nonna Teresa!

nnnnn

SCONTO IMMEDIATO DEL 50%
SU TUTTE LE FINESTRE SPI

Grazie alla cessione del credito fiscale
presso tutti i concessionari SPI aderenti.

SCOPRI ORA COME FARE