it Italianofr Françaisen English
Amici del mare
Sociale e cultura

Amici del mare

3 giugno 2019

Lo sapevate che una tartaruga su due ha ingerito plastica? Sapevate inoltre che circa 40.000 tartarughe muoiono ogni anno intrappolate nelle reti dei pescatori? Ora lo sapete!

Nella giornata di sabato 1 Giugno alcuni dei nostri collaboratori capitanati dal nostro Ceo Tommaso Mangione hanno, felicemente, rinunciato al loro giorno di riposo per sposare una giusta causa: aiutare il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone. Nonostante la stanchezza dovuta ad un’intensa settimana lavorativa, l’entusiasmo ha sempre prevalso ed i nostri ragazzi hanno compiuto una missione straordinaria, prestando il loro tempo e la loro opera a titolo completamente gratuito per sostituire tutti gli infissi del centro che versavano, ormai, in condizioni fatiscenti e che compromettevano la sicurezza e l’incolumità delle tartarughe ricoverate.

Il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone sorge in uno dei principali siti di nidificazione della tartaruga Comune o Caretta Caretta, la specie più diffusa nel Mediterraneo e ormai in via d’estinzione. Il centro, che funge da vero e proprio ospedale per la cura e la riabilitazione delle tartarughe marine, è gestito senza scopo di lucro dalla Onlus Blue Conservancy. L’associazione ha finora salvato, curato e restituito al mare circa 600 esemplari di tartarughe. Non godendo di alcun sovvenzionamento, i volontari del centro si auto-finanziano organizzando raccolte fondi, cercando di sensibilizzare la comunità promuovendo attività come Eco Campus, visite guidate, progetti educativi. Purtroppo spesso le risorse scarseggiano ed i volontari si vedono costretti a donare alle tartarughe solo e soltanto una morte dignitosa.

Abbiamo scoperto l’esistenza di questo centro quasi per caso e siamo rimasti colpiti dallo straordinario lavoro compiuto da Tania e Filippo, la loro missione da oggi sarà anche la nostra. Sarà nostro impegno, per il futuro, collaborare con il centro e cercare di sensibilizzare la comunità locale e non solo.

Vi invitiamo a prendere parte all’inaugurazione del centro questo giovedì, noi saremo presenti e faremo il possibile per attirare l’attenzione di tutti sopratutto dei media. Il Centro Recupero Tartarughe Marine di Brancaleone ha bisogno di tutti noi!

Rinnovare il nostro impegno solidale verso l’ambiente non significa solo sposare una giusta causa, ma volere il bene di un’intera comunità, tutelare la fauna e la flora del nostro territorio, salvaguardare il futuro del nostro pianeta.

La solidarietà è importante, sono proprio gli animali ad insegnarcelo. Non scordiamolo.

Amici del mare

Lo sapevate che una tartaruga su due ha ingerito plastica? Sapevate inoltre che circa 40.000 tartarughe muoiono ogni anno intrappolate nelle reti dei pescatori? Ora lo sapete!Nella giornata di sabato 1 Giugno alcuni dei nostri...
nnnnn

CHIEDI ORA UN PREVENTIVO
AL RIVENDITORE PIU’ VICINO

Potrai ricevere informazioni personalizzate
senza alcun impegno di acquisto

Voglio un preventivo gratuito